Impronte di luce per la crescita personale nella relazione con l'animale.
Home » Articoli

Articoli

Articoli

Ho scritto diversi articoli, alcuni pubblicati sulle riviste con cui ho collaborato in passato, altri su vari siti. Cliccate sui titoli che vi interessano. Si aprirà una nuova finestra che vi permetterà di leggere l'articolo sul sito della casa editrice Impronte di luce.

Sul sito della casa editrice Impronte di luce, nella sezione Articoli e approfondimenti, troverete anche numerosi articoli di altri autori, molti dei quali riguardano i temi che tratto nel mio lavoro (rispecchiamento emozionale uomo-animale, morte dell'animale, elaborazione del lutto).

Buona lettura!

Elenco

Il cane come specchio (gennaio 2014) 
Durante il colloquio conoscitivo, Paola mi apparve fin da subito come una persona molto meticolosa, precisa e attenta. Il tono della voce e le parole scelte, oltre al contenuto delle stesse, rivelavano una certa rigidità, che trovava riscontro nella postura.
Parlava con molto affetto della sua cagnolina di tre anni, Kira, che mi osservava intimorita da sotto il tavolo...

Il nuovo lavoro del cane: è solo compagnia? (2012)
Una volta i cani erano da guardia, da difesa, da caccia, da bestiame, e così via. Adesso sono quasi tutti “da compagnia”. Ma cosa c'è dietro questa definizione un po' bruttina? E in che modo il nuovo ruolo del cane cambia il modo in cui dovremmo relazionarci con lui? Come essere i migliori amici del nostro migliore amico?

Da padrone-proprietario-capobranco a custode-compagno di viaggio: un viaggio pieno di scoperte (2010)
Idee e riflessioni sul difficile percorso che potrebbe portarci a diventare i migliori amici di quello che già da tempo è il nostro migliore amico.

Il rapporto evolutivo uomo-animale - Premesse (2010)
Questo articolo è il primo di una serie che ci porterà a esplorare il rapporto uomo-animale, con particolare riferimento al cane, con uno sguardo nuovo: l'uomo e l'animale come coscienze in evoluzione...

Il rapporto evolutivo uomo-animale - II parte (2010)
Nell’accogliere gli animali con noi abbiamo innanzitutto la responsabilità basilare di “annullare” quelle che nel regno animale sono le fonti principali di paura...

Il rapporto evolutivo uomo-animale - III parte: L'alimentazione del cane (2010)
Naturalmente, l’animale non è consapevole della qualità del cibo da noi fornito. Il cane, in particolare, tende a mangiare qualsiasi cosa gli proponiamo. Ma proprio perché esso, in quanto specie, si mette nelle nostre mani, è nostra responsabilità garantirgli una vita sana e il livello massimo possibile di vitalità...

"Il mio cane è uno stronzo" (2009)
Quando il nostro cane non si comporta come ci piacerebbe, faremmo meglio a smetterla di inveire contro di lui e iniziare a chiederci in cosa abbiamo sbagliato, o mancato...

Animali compagni e maestri (2007)
L’artificioso stile di vita occidentale ha fatto sì che il nostro legame con gli animali sia diventato ormai quasi nullo. L’animale domestico è per molti l’unico vero legame non superficiale col mondo animale.
Tuttavia, per quanto li amiamo, a pochi di noi salta in mente di chiedersi se il proprio cane o gatto abbiano qualcosa da dirci o insegnarci (...)

Animali maestri di vita? (2007)
Chiunque abbia imboccato un percorso di crescita personale e spirituale finisce inevitabilmente per affrontare la sfida di arrivare a concepire la realtà come un tutto unico e indissolubile, e di rispettare ogni forma vivente riconoscendone il ruolo irripetibile nella rete della vita. Chi poi, per una spinta interiore, è attratto in particolare dal mondo animale (...)

Quattro chiacchiere con Elena Grassi (2005)
Intervista di Diana Lanciotti a Elena Grassi in occasione della pubblicazione del suo libro "Mondocane".

«Che cosa manca, allora, nel nostro rapporto con gli animali?
La capacità di ascolto, la disponibilità a comprendere cosa è meglio per loro, un approccio meno egocentrico ed egoistico. Siamo talmente concentrati su noi stessi, che proiettiamo il nostro modo di vedere e interpretare le cose su qualsiasi altro essere. Ci piace creare teorie per spiegare la realtà secondo il nostro punto di vista, ma dovremmo avere l’umiltà di ammettere che c’è ancora molto da capire.»...

Attivazione mentale, un viaggio nella mente del cane insieme a Inki Sjosten (2002)
«(...) Qualsiasi cosa si voglia fare col proprio cane, tutto comincia con una buona relazione. Questa non si può comprare: bisogna lavorare ogni giorno, prima per crearla, poi per mantenerla. La relazione, ogni relazione, può attraversare momenti brutti e momenti belli, ma se non ci si lavora, quelli brutti finiranno per prevalere (...)»

Un mondo migliore? È solo questione di... buona volontà (2002)
Elena Grassi parla del Fondo Amici di Paco e intervista Diana Lanciotti in occasione del premio letterario promosso dal Fondo nelle scuole medie nel 2001.

Quando un cane ci cambia la vita (2001)
È ormai risaputo: la presenza di cani e gatti fa bene alla salute, responsabilizza, facilita la socializzazione. Questo vale per tutti. Ma per chi è caduto in fondo a un baratro, non c’è limite a ciò che un cane può fare, finanche i miracoli...

Per qualche coda in più... "voglio ridere anch'io" (2001)
Un articolo sulla questione del taglio della coda e delle orecchie nei cani (non aggiornato alla situazione attuale).

[an error occurred while processing this directive]