Impronte di luce per la crescita personale nella relazione con l'animale.
Home » Servizi » Crescere insieme

Crescere insieme

CRESCERE INSIEME è un percorso che unisce il lavoro su di sé della persona e/o della famiglia con il lavoro pratico col cane, permettendo così di agire efficacemente, a 360°, sulla problematica in corso. È un percorso OLISTICO perché, un po' come la medicina olistica, non si concentra sul sintomo, ma lo osserva, lo comprende, lo gestisce, mentre intanto va a individuarne le reali cause e a lavorare su di esse. Per questo permette, a patto di essere disposti a mettersi in gioco ed impegnarsi, di ottenere una "guarigione" molto più completa e profonda rispetto ad altri approcci.

CRESCERE INSIEME è un percorso innovativo, fantastico e pieno di sorprese, alla scoperta di voi stessi e del vostro cane e delle molteplici dinamiche che vi uniscono e che caratterizzano il vostro percorso evolutivo a sei zampe.

CRESCERE INSIEME ha un approccio sistemico. Non lavora sul cane considerandolo un "individuo problematico" bensì sul sistema "coppia umano-cane" o "famiglia-cane". I sistemi hanno delle dinamiche complesse e ogni intervento su un elemento del sistema provoca inevitabilmente un conseguente cambiamento di tutti gli altri elementi. Dopo un percorso di questo genere cambierà il cane, cambierete voi e cambierà tutto il sistema famiglia, verso uno stato di equilibrio dinamico più armonico, più sereno, più amorevole e comprensivo del precedente.

Il principio fondante di un percorso CRESCERE INSIEME è che solo Luce e Amore portano "guarigione". Portando Luce dove c'è ombra portiamo conoscenza, comprensione, accoglienza, compassione, rispetto, empatia. E l'Amore è l'energia in cui tutto è inserito. Non c'è nulla da giudicare, correggere, aggiustare, punire, imporre, ma solo creare le condizioni adeguate affinché cane e custode possano evolvere, crescere in consapevolezza e realizzare la prossima migliore versione di se stessi.

 


Non è mai un caso che un certo animale e non un altro entri nella nostra vita e ci proponga determinate "sfide" da affrontare. Spesso anche solo il modo in cui vi entra, il nome che gli diamo, la persona che lo sceglie fra i membri della famiglia, ecc. (quindi la biografia di cane e custode) sono elementi altamente significativi per capire le dinamiche in atto.

Ogni animale è portatore di un proprio mondo emozionale, che va ad intrecciarsi col mondo emozionale della persona che lo adotta o dell'intera famiglia. Le emozioni, a livello energetico, sono vibrazioni. Emozioni diverse ci portano ad emettere vibrazioni diverse. Le nostre vibrazioni entrano in sintonia con quelle di un animale e per questo lo scegliamo (o a volte, lui sceglie noi). Da un ulteriore punto di vista, possiamo dire che veniamo guidati, senza esserne consapevoli, dal nostro Sé Superiore, il quale sa che quell'animale ha le caratteristiche perfette per portare nella nostra vita determinate sfide utilissime per la nostra crescita personale. Attraverso le problematiche che porta con sé quando viene adottato da adulto o che sviluppa gradualmente in seno alla famiglia quando viene preso da cucciolo, l'animale si fa strumento della nostra crescita personale, sempre se noi scegliamo di ascoltarlo invece di cercare di "correggere" i suoi comportamenti "problematici" con sgridate e punizioni, come il più delle volte si tende a fare, perpetuando schemi educativi vecchi e superati che sono purtroppo stati utilizzati su di noi nell'infanzia e cercando di cancellare il sintomo invece di andare a comprenderne la causa.

Il mio compito è di accompagnare amorevolmente voi e il vostro animale lungo questo percorso di scoperta. E ogni volta è davvero una scoperta, anche per me.

I percorsi CRESCERE INSIEME infatti non sono standard, non hanno una durata fissa né un iter prefissato. Ogni persona e ogni cane sono unici e altrettanto unica è l'alchimia della loro relazione. Di conseguenza, valuteremo insieme come procedere.

Si tratta di un percorso dove il focus è il lavoro di crescita personale del custode dell'animale e/o della sua famiglia. In affiancamento a questo, ci aiuteremo ad affrontare le sfide che il cane pone nella vita pratica quotidiana attraverso alcune tecniche gestionali e/o ri-educative che ci coadiuveranno nell'aiutare il cane a modificare gradualmente e in dolcezza il proprio comportamento, modificando contemporaneamente gli atteggiamenti e i gesti del custode, potenziando la sua consapevolezza e quindi la sua capacità di gestire i propri stati emozionali e di conseguenza quelli del suo cane e ponendosi dunque in un corretto ruolo di GUIDA e CUSTODE, che è quello che evolutivamente gli spetta, guadagnandosi al tempo stesso – attraverso l'affidabilità e la coerenza – la fiducia del suo cane, il quale trova, nella possibilità di essere devoto al suo custode, la maggiore espressione del proprio potenziale evolutivo. Il mio compito, in questa parte pratica, è affiancare il custode negli aspetti problematici della convivenza dando consigli, spiegazioni e indicazioni e accompagnandolo nell'osservazione, del cane e di sé.

 


Questo percorso è rivolto a:

- chiunque abbia delle problematiche col proprio cane che desidera risolvere e cerca qualcosa di diverso dal "solito" percorso educativo

- chiunque abbia voglia di mettersi in gioco personalmente (non è il cane che "ha un problema" ma è la coppia o la famiglia)

- chi ama e rispetta talmente il proprio animale da essere consapevole che esso sta vivendo dei disagi, e non teme di investire tempo, energie e risorse in un percorso di crescita e trasformazione per farlo stare meglio (e di conseguenza stare meglio insieme a lui/lei)

- chi, anche se non ha grosse problematiche in corso, ha voglia di capirsi meglio e di capire meglio le dinamiche emozionali ed evolutive che intervengono tra sé e il proprio cane, per esempio osservando la propria biografia comune o potenziando la consapevolezza

 


Quali elementi possono comporre un percorso CRESCERE INSIEME:

- Colloqui presso il "LABORATORIO DI CRESCITA PERSONALE" di Impronte di luce per le fasi in cui ci concentreremo sul vostro lavoro di consapevolezza e di auto-conoscenza; oltre al "semplice" colloquio mi potrò servire anche di tecniche di rilassamento, meditazione, ascolto di sé, ecc.

- Incontri presso il vostro domicilio, oppure in luoghi scelti ad hoc per le nostre necessità, dove mi occuperò degli aspetti più pratici, in quei casi in cui vi siano da risolvere situazioni che rendono la vita quotidiana poco gestibile o un vero e proprio peso: potrò darvi consigli su come gestire il cane, modificare elementi della vostra convivenza, sviluppare nuove e diverse modalità e strumenti di interazione che vi permettano di gestirlo con maggiori abilità e di comprendervi meglio, plasmare la vostra capacità di rivestire un ruolo di guida per il cane anche attraverso una corretta informazione al riguardo, uscire insieme in passeggiata per praticare nuove modalità di approccio al problema, ecc.

- Colloqui a distanza (via Skype o altri strumenti tecnologici), sia per coloro che abitano distanti da Milano, per i quali quindi il percorso dovrà essere impostato interamente a distanza, sia per quelle fasi del lavoro dove comunque lo si ritenga opportuno e fattibile

- Uscite di presenza mentale e auto-consapevolezza ("mindfulness") col cane all'aperto. Una volta che la persona ha sviluppato un minimo di capacità di auto-ascolto durante i colloqui al chiuso, potrei proporre delle uscite col cane dove esercitare lo stato di presenza mentale, che è molto diverso dallo stato in cui la maggior parte delle persone vive le proprie giornate. Le passeggiate si possono svolgere in natura (boschi, campi, prati, parchi) o anche in città. Il luogo verrà scelto in base a ciò su cui si desidera lavorare.
In questi incontri non ci si dedica a quello che normalmente si fa col cane, come giocare, correre, dargli dei "comandi" o semplicemente tirarselo dietro al guinzaglio, ma ci si porrà in una posizione di ascolto empatico e di osservazione non analitica, sia del cane, sia di se stessi. Solo in un secondo tempo potremo provare a giocare, correre e quant'altro mantenendo una capacità di auto-ascolto.
Vi guiderò, a mano a mano, a sviluppare la capacità di "essere presenti" col vostro cane e di vivere il momento, diventando consapevoli delle emozioni e sensazioni che il vostro cane vi veicola e di come voi le sperimentate. Questo però senza farne un'analisi mentale, bensì in maniera intuitiva. Solo eventualmente in un incontro successivo in studio si potrà condividere il vissuto e trarne delle conclusioni più analitiche. Insieme vedremo anche quale effetto abbia sul cane il nostro stato di coscienza, diverso da quello consueto.

- Incontri "soul to soul". Gli incontri "Da Anima ad Anima" sono incontri in cui il custode dell'animale, da uno stato di profondo rilassamento, entrando in contatto col proprio Sè Superiore e con l'Essenza del suo animale, potrà ricevere direttamente informazioni e messaggi relativi ad esso, vivente o deceduto che sia. Questi incontri hanno il potenziale di portare chiarificazione sulle motivazioni di comportamenti mostrati dall'animale o situazioni che la persona si trova a vivere attraverso l'animale stesso, o ancora sul compito svolto dall'animale nella vita della persona, sulle motivazioni profonde di una malattia, e altro ancora.
Questi incontri hanno il potenziale di entrare direttamente in profondità alle radici di un problema, escludendo l'intervento della mente razionale e separativa e quindi dei suoi preconcetti, pregiudizi e paure, accedendo a informazioni provenienti da livelli superiori. Sono sempre inseriti all'interno di un percorso e da me utilizzate solo quando le ritengo adatte e utili alla coppia a sei zampe con cui sto lavorando.

 


 

Tutti questi elementi ed eventuali altri si potranno intrecciare e intercalare in maniera varia in un percorso CRESCERE INSIEME. Questo tipo di percorso si basa sulla presa di consapevolezza e l'assunzione di responsabilità da parte del custode dell'animale, che decide di mettersi in gioco e lavorare sia sul piano pratico che della crescita personale, per migliorare il rapporto col proprio cane. Il mio compito è accompagnarlo e guidarlo, fornirgli le informazioni necessarie e aiutarlo a trovare in sé tutte quelle risorse che ha e che ancora non sa di avere. Il mio compito è inoltre quello di riconoscere le potenzialità della persona e della coppia (o famiglia) e fornire quel sostegno e quegli strumenti che possono aiutarla a divenire consapevole delle proprie dinamiche, scoprire in sé le capacità e le risorse per risolverle e di conseguenza ritrovare la fiducia in sé e nel proprio animale, per poter vivere ogni giorno con rinnovata gioia e amore e diffonderli insieme, a sei zampe, nel mondo.