Impronte di luce per la crescita personale nella relazione con l'animale.
Home » Servizi » Elaborazione del lutto

Elaborazione del lutto

Nella relazione uomo-animale vi sono alcuni aspetti che la rendono speciale: l'animale è totalmente dipendente da noi, un po' come un bambino che non è destinato a crescere. Proprio per questo la sua presenza è costante al nostro fianco sul piano fisico, ma anche sul piano emozionale e mentale (dobbiamo continuamente pensare a lui, ricordarci di portarlo a spasso, di preparargli la pappa, ecc.). E, lo sappiamo, gli animali non giudicano, ci accettano come siamo, e ci accolgono sempre felici quando torniamo a casa. Il legame emozionale che si crea, dunque, è particolarmente forte, poiché l'animale, nella maggior parte dei casi, non ha una sua vita propria indipendente dalla nostra, e quindi vive totalmente immerso nel nostro mondo. Di conseguenza, quando se ne va, dobbiamo dire addio a una grossa fetta di noi.
C'è poi il fatto che, proprio perché l'animale dipende totalmente da noi, ci sentiamo responsabili per quello che gli succede, senza contare che, più spesso che no, prima di giungere al momento del trapasso abbiamo dovuto prendere decisioni difficili, in merito alla malattia o alla morte stessa, per le quali ci sentiamo responsabili e spesso anche colpevoli. O magari ci sentiamo colpevoli di non esserci accorti in tempo di una malattia, o di non essere stati abbastanza attenti nel caso di un incidente.

A volte ci trasciniamo sensi di colpa e di inadeguatezza per anni. Non è il caso di vergognarsi per questo. Come ogni altra relazione, anche quella col nostro animale, nei suoi aspetti più difficili, va a toccare i tasti dolenti del nostro inconscio, portando alla luce tematiche irrisolte, cioé non elaborate, che possono risalire anche a molto prima della sua morte, o magari sono legate al ruolo che l'animale ha svolto nella nostra vita. Se il dolore è ancora vivo, è perché non siamo ancora riusciti a guardare in faccia queste tematiche, ad accettarle, abbracciarle, farle nostre e cogliere il tesoro che nascondono.

Nell'ambito di un PERCORSO DI ELABORAZIONE DEL LUTTO, dunque, si potrà avere, nella fase iniziale, soprattutto se l'evento è recente, una fase di ascolto e di accoglienza di un vissuto spesso traumatico e, in un secondo momento, l'elaborazione dei motivi più profondi della nostra sofferenza per renderci poi in grado, dopo un periodo di tempo congruo e un lavoro adeguato su noi stessi, di accogliere i doni che il nostro amico a quattro zampe ci ha fatto, con la sua vita... e con la sua morte. Doni spesso infiniti e commoventi, che ci cambiano e ci fanno crescere. Perché questo sanno fare i nostri amici pelosi: donarsi totalmente a noi per assisterci in un tratto del nostro percorso di vita.

Questo percorso può essere svolto di persona presso il LABORATORIO DI CRESCITA PERSONALE di Impronte di luce (vedi la voce "Come e dove"), oppure a distanza, tramite Skype o altra tecnologia.